sabato 24 gennaio 2015

ZUCCHERAMENTE.COM SI RIFA' IL TRUCCO


Per gli amici vecchi e nuovi, per chi mi segue da tempo, per chi non mi conosce, per chi è arrivato sul mio blog per caso, per tutti quelli che vogliono scoprire la nuova veste di Zuccheramente,
vi invito a seguirmi alla pagina http://www.zuccheramente.net e sulla nuova pagina di facebook https://www.facebook.com/zuccheramente

Gli altri link sono sempre gli stessi twitter e pinterest come zuccheramente.
Il blog è ancora lui ma rispetto all'originario ma è organizzato in modo diverso, con una grafica più accattivante, spero vi piaccia.

Io sono sempre la stessa persona con tantissima voglia di sperimentare ricette e condividerle, i post passati li troverete anche nel nuovo blog e i vostri commenti e consigli saranno molto graditi. 
Questa è la pagina di Facebook dedicata al blog 
https://www.facebook.com/zuccheramente e saro' lieta se mi seguirete.
Se andate a sbirciare domani sera il post del 25 gennaio sarà dedicato alla torta per un piccolo ometto che compie 1 anno, il mio bimbo! 
Vi aspetto, Federica

domenica 18 gennaio 2015

IL MIO BLOG SI TRASFORMA.... WORK IN PROGRESS

Una piccola foto di anteprima del mio nuovo blog. Il restyling è quasi terminato, presto tante novità. Una grande soddisfazione per me, una crescita personale, una sferzata di energia. Presto tutte le info.



mercoledì 14 gennaio 2015

RISOTTO CON PANCETTA, RADICCHIO E NOCCIOLE

Non saprei se chiamare questo piatto zuppa o risotto. La prima volta che l'ho preparato  aveva abbastanza la consistenza di una minestra e ho usato riso, grano e farro, ingredienti rustici da zuppa. La seconda volta invece era un vero risotto, più asciutto e mantecato con della robiola
In entrambe le versioni può essere un ottimo piatto unico, ricco che scalda l'animo e il corpo nelle giornate d'inverno. Dato che secondo le previsioni meteo fra qualche giorno arriverà il freddo polare (sempre che non si sbaglino), può essere un buon primo piatto per sopravvivere al gelo!

Ingredienti per due persone:
150 gr di riso, grano e farro
80 gr di pancetta dolce a cubetti
1 testa piccola di radicchio meglio se tardivo
400 ml di brodo vegetale
50 gr di robiola
6 nocciole 
cipolla
olio e sale q.b.

Scaldate il brodo vegetale.
In una pentola fate soffriggere nell'olio un quarto di cipolla tagliata fine, il radicchio a pezzetti, le nocciole e la pancetta. Dopo circa 5 minuti aggiungete il mix di riso, grano e farro e fatelo tostare asciutto. In seguito aggiungete abbondante brodo caldo e fate cuocere per circa 15/20 minuti a fuoco medio aggiungendo il brodo poco per volta.
Raggiunta la consistenza desiderata, togliete dal fuoco, mantecate con la robiola e servite.
Un consiglio: per ottenere un bilanciamento dei sapori, tagliate le nocciole a metà. Il gusto rimane ma meno intenso.