sabato 20 settembre 2014

PEPPA PIG: UNA TORTA FACILE FACILE

Questa torta era stata pensata da me e dalla mia amica Betta per il compleanno del suo nipotino. Ve la propongo perché potete realizzarla anche a voi a casa facilmente e magari fatevi aiutare dai vostri bambini, si divertiranno un mondo! Nel caso ne vogliate una un po' più complicata qui ne trovate una che ho realizzato in tridimensionale con relativo tutorial di come creare i vari personaggi 3d.
Ma torniamo alla torta di oggi. 

Vi occorre:
una torta gusto preferito ricoperta di pasta di zucchero o ganache di cioccolato, dimensione a piacere
pasta di zucchero di vari colori in base all'illustrazione scelta (nel mio caso rossa, azzurra, gialla, nera e bianca). Vi sconsiglio una torta rivestita di panna perché la pasta di zucchero a contatto con la massa grassa scioglierebbe un po'.
un disegno di pepa pig che vi piace stampato su carta della dimensione giusta per la grandezza della vostra torta
zucchero a velo q.b.
marmellata o gelatina trasparente per ostie (la trovate facilmente al supermercato)
un pennello
un paio di forbici
una taglierina o un coltellino

Ritagliate il disegno di pepa pig stampato su carta. Stendete la pasta di zucchero colorata e appoggiate le sagome di carta sopra. Ad esempio io ho utilizzato la pasta di zuccheo rossa e azzurra per la macchinina, quindi ho appoggiato la sagoma sopra la pasta e l'ho ritagliata attorno aiutandomi con un taglierino. 
Incollate i vari pezzi di pasta di zucchero sulla torta spalmando in precedenza un velo di gelatina che farà da collante. Ripetete l'operazione per i vai personaggi ecc. fino a che avrete creato il disegno da voi scelto e la torta è pronta! 
Potete aiutarvi guardando la foto in basso che riprende le fasi di assemblaggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Se vuoi lasciami una traccia del tuo passaggio, un commento, una domanda, un suggerimento ne sarò molto contenta. Se vuoi seguire il mio blog puoi diventare uno dei mie preziosi lettori o lasciare la tua mail per avere gli aggiornamenti del blog.