lunedì 28 aprile 2014

TARTELLETTE GANACHE, RICOTTA E POLVERE DI BISCOTTO

La Ganache di cioccolato è perfetta in varie ricette, l'abbinamento con la frolla è uno dei migliori. Ho pensato di preparare delle mini tartellette ma volendo posso diventare della crostatine. Io avevo a disposizione una teglia da cupcakes, ho tagliato la frolla con il coppa pasta e rivestito le cavità. 
Si può utilizzare una semplicissima teglia da muffin e con lo stesso procedimento ottenere delle tartellette più' grandi. 
Ho pensato di rendere la ganache di cioccolato fondente meno intensa unendovi ricotta e biscotti sbriciolati. Decorazione finale con del ribes rosso intenso per completare i dolcetti.
Potete utilizzare un disco di frolla già stesa reperibile nel banco frigo del supermercato o preparare la frolla con una ricetta da voi collaudata. 
Qui trovate la ricetta della frolla al cacao e qui quella della frolla semplice.






Ingredienti per 12 tartellette maxi o 24 mini:
300/400 gr. di pasta frolla
200 gr. di panna da cucina
200 gr. di cioccolato fondente
80 gr. di ricotta
60 gr. di biscotti secchi
1 cestino di ribes
zucchero a velo q.b.

Stendete la pasta frolla e tagliatela con il coppapasta di una dimensione di qualche cm. maggiore rispetto alle cavità' della teglia che utilizzerete. Rivestite la teglia da muffin o cupcakes. Prepariamo la ganache: fate riscaldare la panna sul fuoco senza bollire e scioglietevi il cioccolato fondente. Fate raffreddare un poco e unitevi la ricotta e i biscotti sbriciolati. 
Riempite le tartellette e fate cuocere a 180° C per circa 10 minuti.
Fate raffreddare i dolcetti, decorate con il ribes, spolverate con lo zucchero a velo e mettete a riposare almeno un oretta prima di servirle.

giovedì 24 aprile 2014

SPAGHETTONE GAMBERI, PANCETTA E ZAFFERANO

L' altra sera cena con le amiche Cri e Hellen, così ho comprato dei bei gamberi freschi per preparare un primo di pesce. Decido di abbinarli a della pancetta a cubetti e come condimento niente panna ma formaggio Philadelphia e zafferano. Scelta azzeccata, spaghetti saporiti e molto gustosi.


Ingredienti per 4 persone:
400 gr di spaghetti, voglio abbondare!
12 gamberi
1 panetto di formaggio tipo Philadelphia
100 gr. di pancetta a cubetti
1 bustina di zafferano
1 spicchio d'aglio
sale e olio q.b.

Fate soffriggere la pancetta in una pentola insieme ad un cucchiaio d'olio e l'aglio. Quando sara' ben rosolata aggiungere i gamberi lavati e asciugati e cuocete per circa 5 minuti. Togliete dal fuoco e fate riposare. Nel mentre cuocete gli spaghetti in acqua salata. Scolateli e fateli insaporire in padella con la pancetta e i gamberi. Mantecate il tutto con philadelphia e zafferano e servite caldi.

domenica 20 aprile 2014

PASQUETTA = PICNIC se non piove....

La pasquetta per me è' il momento ideale per fare il primo picnic all'aperto. Trovarsi con gli amici, cucinare piatti veloci che si possono gustare in un prato con il sole caldo della primavera. Il problema ogni anno e' il meteo, anche quest'anno le previsioni non sono bellissime.
Vi lascio un idea se siete nelle zone delle Langhe, noi probabilmente faremo una capatina come tutti gli anni a Monforte d'alba per la merenda nella saracca. L'evento consiste in un mini itinerario gastronomico all' interno del paese con varie postazioni gastronomiche dove si possono assaggiare vari piatti e fare un pasto completo, dall'antipasto al dolce.

Se invece sarete dei fortunati e dalle vostre parti ci sarà un bellissimo sole, vi lascio qualche idea stuzzicante, veloce veloce che potete preparare anche all'ultimo minuto per un picnic all'aria aperta.

Salato:










Dolce:






TORTA SBRICCIOLATA

venerdì 18 aprile 2014

MUFFIN CHE SI SENTONO COLOMBE

Arriva la Pasqua e ho sempre la tentazione di provare a fare le colombe.... ma come al solito il poco tempo e le varie fasi di lievitazione mi convincono a lasciare stare!
Una volta o l'altra mi cimenterò in queste ore e ore di lievitazione ma per ora opto per il classico lievito per dolci e preparo dei muffin vista la Pasqua si sentono colombe. Hanno degli ingredienti che le ricordano nell'impasto e nella glassa con granella di zucchero di copertura, golosissima.
Buona Pasqua a tutti!
Ingredienti per 24 muffin (ne ho preparati parecchi per regalarli ma potete utilizzare metà dosi e prepararne solo 12)

160 gr. di zucchero
300 gr. di farina
120 grammi di burro morbido
la buccia di un limone biologico
3 uova intere e 1 albume (per la glassa)
1 bicchiere di latte
1 cucchiaino colmo di lievito
1 confezione di gocce di frutta (io le ho trovate al supermercato della Rebecchi ai frutti di bosco) oppure canditi
50 gr. di farina di mandorle (meta' nell'impasto e metà per la glassa)
50 grammi di zucchero a velo (per la glassa)
granella di zucchero q.b.

Con le fruste elettriche amalgamate il burro morbido con lo zucchero. Aggiungete le polveri setacciate, compresa la farina di mandorle e il lievito e poi gli altri ingredienti. Amalgamate il tutto, mettete nei pirottini e cuocete per circa 15 minuti, 180 gradi, forno statico.
Nel mentre preparate la glassa. Amalgamate l'albume d'uovo con la farina di mandorle e lo zucchero a velo senza fare grumi.
Quando i muffin vi sembreranno cotti internamente ma ancora pallidi sulla superficie, sfornateli e spennellateli con la glassa, mettete lo zucchero a granella sulla superficie e fate cuocere in forno per circa 5 minuti, la glassa deve rassodarsi. Sfornate e fate raffreddare.





lunedì 14 aprile 2014

CAKEPOPS DUE RICETTINE FACILI FACILI

Adoro i cakepops, palline di torta da mangiare naturali o da ricoprire con cioccolato, zucchero, yogurt e tutto ciò che piace. 
Ieri l'amica Stefy ha organizzato un apericena in giardino e io sono stata la prescelta per preparare il dolce!!! Perché non fare tanti cakepops? Il mio bimbetto era nelle sue giornate si e il marito a casa poteva occuparsene in caso di bisogno e la mia voglia di cucinare stava esplodendo!!! Non avrei dovuti mollare tutta la preparazione per correre dal mio piccolo urlatore, calmarlo e poi uscire all'ultimo minuto per comprare un dolce pronto.
Gli ingredienti mi sembrava di averli tutti ma non mi ero ricordata del burro.... sostituzione dell'ultimo minuto con un cremosissimo mascarpone!!!! Direi che come opzione non è male, i dolcetti sono venuti molto bene! 
I gusti erano due: mascarpone con glassa di cioccolato bianco, codette di zucchero e gocce di fondente e ciobar con "inzuppata" in yogurt bianco pannoso e cremoso.




CAKEPOPS AL MASCARPONE

Ingredienti per circa 30 cakepops:
150 gr. di zucchero
3 uova
280 gr. di farina
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
4 cucchiai di latte
2 cucchiai abbondanti di mascarpone

Per la glassa:
200 gr. di cioccolato bianco
codette di zucchero e gocce di cioccolato q.b.

Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero. Aggiungete le polveri setacciate e gli altri ingredienti e amalgamate in modo che il composto sia omogeneo, senza grumi.
Per farli cuocere potete utilizzare una piastra apposita o usare una teglia per cake pops e farli cuocere in forno a 200° per circa 5/7 minuti. Sfornare e farli raffreddare. Nel mentre fate fondere il cioccolato a bagno maria
Infilzate con uno stecchino ogni cakepops e decorateli con cioccolato fondente fuso, codeste di zucchero e gocce di cioccolato.


CAKEPOPS AL CIOBAR

Ingredienti per circa 30 cakepops:
150 gr. di zucchero
3 uova280 gr. di farina
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
6 cucchiai di latte
2 cucchiai abbondanti di mascarpone
2 buste di preparato ciobarPer accompagnare:
yogurt bianco zuccherato cremoso

Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero. Aggiungete le polveri setacciate e gli altri ingredienti e amalgamate in modo che il composto sia omogeneo, senza grumi.
Per farli cuocere potete utilizzare una piastra apposita o usare una teglia per cake pops e farli cuocere in forno a 200° per circa 5/7 minuti. Sfornare e farli raffreddare. Nel mentre fate fondere il cioccolato a bagno maria
Infilzate con uno stecchino ogni cakepops e serviteli con yogurt bianco zuccherato cremoso.