lunedì 10 giugno 2013

SOCIAL+BLOGGER+CHEF = #SOCIALCHEFPIEMONTE

Come condividere sulla rete l'attività degli chef piemontesi e del loro territorio? 
Se si parla di rete la parola d'ordine è blogger, quindi raccontare il territorio tramite i prodotti tipici, gli chef stellati che ne fanno parte e le tradizioni. Grazie al @Biteg, Borsa Internazionale del Turismo enogastronomico e a @CarloVischi organizzatori dell'evento che mi hanno coinvolto!
La tappa di questo giovedì e venerdì era il Canavese e la Val Chiusella. Ho potuto partecipare attivamente  alla seconda giornata di questo percorso. Per me è stata una grande novità e una bella esperienza. 
Vi racconto la giornata di venerdì bella e intensa, attraverso le foto dei luoghi visitati, i cibi assaggiati e la gente incontrata. Direi che sono stata abbastanza blogger, sono riuscita a twittare con soddisfazione ma un "classico" post sul mio blog non poteva mancare!

Per avere qualche informazione e idea in più in più vi lascio alcuni link e indirizzi interessanti:
Mariangela e il Ristorante Gardenia a Caluso, http://www.gardeniacaluso.it/ per scoprire e suoi ottimi piatti e il suo Pic-Nic Stellato;
Serena e il B&B La finestra sul lago a Candia, http://www.finestrasullago.com/ per sentirvi a casa anche quando siete in vacanza;
Le Magistre e il Club amici della Val Chiusella, http://www.erbedivalchiusella.it/index.php/il-club per scoprire le tradizioni e imparare a riconoscere le erbe della Val Chiusella;
Teodora Tocco e Andrea Giovanetto per vedere realizzare e assaggiare la Toma di montagna della Val Chiusella ad Inverso;
Matteo Villa e le Tome di Villa allevatore e curatore della stagionatura delle tome a Alice Superiore - Gauna per visitare la sua preziosa cantina e gustare i suoi formaggi

Le simpatiche blogger, compagne d'itinerario che mi hanno fatta sentire parte attiva del gruppo sono state:
@lasignoralaura http://www.lasignoralaura.com/
@strarsspoon http://www.cucchiaiodistelle.com/
@petuniaollister http://www.eatitmilano.it/
@insiemecongusto http://www.insiemecongusto.com/
La Tometta fresca D'Trausela della Teodora sa di latte vero!
L'alium Ursinum cresce spontaneo in queste zone ed è ottimo da
usare nei nostri piatti anche nella tipica Bagna Cauda piemontese
Il Pic-Nic Stellato, creato da Mariangela , ristorante Gardenia di Caluso. Un modo per assaggiare i cibi  del territorio a contatto con la natura. Si può prenotare entro le 10 della mattina stessa e gustare delle vere prelibatezze a vostra scelta.

Mariangela e tre magistre delle erbe: Giuliana, Farida e Clara

Laura, la responsabile dell'associazione Erbe di Valchiusella, nata  per promuovere  il territorio attraverso
il paesaggio e il sapere della tradizione. Organizzano passeggiate tra le erbe, merende e cene tipiche.
Serena del B&B La finestra sul lago di Candia, ha ospitato le blogger e ci ha accompagnato
 alla scoperta delle bellezze del territorio
Le Tome di Villa, formaggi tipici del canavese. Qui si curano le Tome
Bistorta, un erba perenne con fiori a spiga di un bel colore rosato

La Val Chiusella e le sue erbe sono un museo all'aria aperta.
Numerosissimi i piatti che si possono preparare utilizzando le erbe. Il motto di Mariengela è METTIAMO I FIORI NEI NOSTRI PIATTI. Io l'ho ascoltata. Venerdi ho raccolto un mazzolino di Bistorta e ho preparato nel mio piccolo un'ottima frittata accompagnata da Toma della Val Chiusella e decorata con i fiori. Provatela è ottima!

5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Che bella esperienza!! Adoro le erbe e i fiori!
    Ho appena scoperto il tuo blog..ti seguo!

    Baci!

    RispondiElimina
  3. Ma che bella esperienza! E che buona la toma della valchiusella, con una bella fetta di pane fresco... gnam gnam

    RispondiElimina
  4. La bistorta ce l'ho anche qui, devo provare la frittata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala è davvero buona! cresce anche sulle nostre montagne!!!

      Elimina

Se vuoi lasciami una traccia del tuo passaggio, un commento, una domanda, un suggerimento ne sarò molto contenta. Se vuoi seguire il mio blog puoi diventare uno dei mie preziosi lettori o lasciare la tua mail per avere gli aggiornamenti del blog.