lunedì 21 gennaio 2013

ALZATINA PER DOLCI FAI DA TE

Direttamente dal blog di Za, dagli una seconda occasione, il tutorial per fare l'alzatina del Battesimo della piccola Matilde

Occorrente: basi per torte in cartoncino, stoffa, vasi, colla a caldo, forbici.

Io ho realizzato un'alzatina di tre piani, dove l'ultimo piano era leggermente più piccolo degli altri, ma maturalmente la si può realizzare di quanti piani si voglia e di qualsiasi dimensione!

Come prima cosa mi sono procurata otto basi per torte in cartoncino, poichè per irrigidire la struttura ho deciso di utilizzarle a coppie incollandole con la colla a caldo: sei basi le ho lasciate delle dimensioni originarie, mentre a due ho ridotto il diamentro. 
A questo punto si devono rivestire le basi per torta con degli scampoli di stoffa a scelta. Per questa fase ho tagliato la stoffa in due sagome circolari, una di diametro leggermente superiore alla mia base in cartoncino, una di diametro uguale: la prima andrà a  rivestire la parte superiore della base per torte e il bordo verrà risvoltato e incollato sul lato inferiore, la seconda sarà il rivestimento della parte inferiore e nasconderà il risvolto ottenuto con la prima. La stoffa deve essere ben incollata sulla base per torte, sia sul perimetro che nelle zone centrali.



Non resta che ultimare l'alzatina per dolci con l'inserimento dei vasi capovolti anche questi incollati con la colla a caldo tra un piano e l'altro.

Nel mio caso il risultato finale è stato questo:

2 commenti:

  1. Ciao Federica, siamo Cecilia e Viola, tue aspiranti nuove followers (perché per ora il computer non ci fa accedere, ma noi siamo toste e insisteremo); siccome il tuo blog ci è proprio piaciuto, gli abbiamo conferito un premio: quando vuoi passa aritirarlo. Ciao ciao e complimenti

    RispondiElimina
  2. bella questa alzatina...proverò a riprodurla!!!

    RispondiElimina

Se vuoi lasciami una traccia del tuo passaggio, un commento, una domanda, un suggerimento ne sarò molto contenta. Se vuoi seguire il mio blog puoi diventare uno dei mie preziosi lettori o lasciare la tua mail per avere gli aggiornamenti del blog.