sabato 29 dicembre 2012

HEJ HEJ - STOCCOLMA

Hej Hej è il modo simpaticissimo che usano gli svedesi per salutarti in modo informale, corrisponde al nostro ciao. Con questo titolo ho voluto iniziare il mio breve racconto di un mini viaggetto che ho fatto prima di Natale a Stoccolma per visitare un poco la città e scoprire i tipici mercatini di questo periodo.
La città mi è piaciuta molto, purtroppo il tempo a disposizione non era molto (3 giorni) ma sufficiente per avere un idea della capitale. Io e la mia mamma siamo state fortunata, città innevata ma con temperature fattibili, attorno allo zero.
le vetrine addobbate
Se vi interessa una guida cartacea io ho fatto cosi: ho comprato e scaricato il capitolo in pdf dedicato a Stoccolma all'interno della guida Edt sulla Svezia. Ad una modica cifra di qualche euro potrete avere delle utili indicazioni sulla città senza comprare la guida completa, pesante ma penso utile se si visita la Svezia.
Un sacco di informazioni e consigli si trovano sul web e sul portale www.visitstockhol.com/it/
I trasporti funzionano molto bene, non avevo dubbi. Se si prenota un albergo centrale si possono vedere molte cose interessanti passeggiando per la città senza usare i mezzi pubblici. Il cibo è giustamente molto nordico, gamberi e salmone ovunque ma una vasta scelta anche di zuppe, piatti unici e dolci vari e cibi da passeggio.

Il sole penso sia molto difficile vederlo durante questi mesi, verso le 15/15.30 inizia a diventare buio. I negozi, i musei, i mercatini ecc. aprono verso le 10-11 del mattino quindi non conviene alzarsi all'alba. I centri commerciali chiudono piu' tardi dei classici negozio, alcuni anche alle 22. Il mio consiglio è fare un giretto perlustrativo nel famoso Ahlens, il maggiore centro commerciale svedese enorme e fornitissimo, al piano interrato ci sono un sacco di prodotti svedesi alimentari e di design, una panetteria-pasticceria fornitissima e qualsiasi accessorio per la casa possiate desiderare lo troverete! 
dolci tipici, il maialino è un portafortuna natalizio
Musei ce ne sono molti per tutti i gusti, con la Stoccolma Card si riescono ad avere delle buone riduzioni o ingressi liberi e trasporti free. Non non l'abbiamo fatta in quanto abbiamo camminato molto a piedi e siamo riusucite a vederne solo due musei ma ne è valsa davvero la visita, li abbiamo raggiunti con un traghetto dal centro storico di Stoccolma. 
Il vasa Museum è superlativo, all'interno vi è conservato un galeone svedese maestoso, originale affondando al largo della citta' e recuperato negli anni '50 Il Museo all'aperto di Skansen è il museo all'aperto piu' antico al mondo e il relativo zoo. Io solitamente non sono a favore degli zoo ma in questo caso forse per merito dall'ambiente circostante e della neve forse per il rispetto dell'ambiente e degli animali, gli animali (tranne l'orso in letargo) sembrano a loro agio in spazi non troppo piccoli. Bisognerebbe visitarlo in estate per avere un'idea più completa.
la città, il museo Vasa e Skansen
Che dire infine del centro storico di Stoccolma, Gamla Stan, molto caratteristico e particolare. Stradine alcune molto piccole con negozi addobbati a festa, il Palazzo Reale, la chiesa Gotica-Barocca e il mercatino di Natale nella piazzetta centrale, un sacco di bancarelle con prodotti artigianali tipici e gustose pietanze da gustare se il  freddo lo permette. Il Natale con i suoi colori e profumi era nell'aria!
mercatino di natale, il rosso è il protagonista
Una visita veloce ad un negozio di cupcake (i dolcetti un po' deludenti come freschezza ) e un bel po' di foto fatte qua e la prima che scendesse il buio non potevano mancare. 
Se avrete l'occasione visitate Stoccolma, a noi è piaciuta molto!
il negozio di cupcake

2 commenti:

  1. bello!! proprio un bel viaggetto!! Dalle foto viene una voglia di andarci!! però brrr che freddo! un bacio tanti auguri per un bellissimo 2013! a presto Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non così freddo per fortuna! Buon 2013 anche a te :-)))

      Elimina

Se vuoi lasciami una traccia del tuo passaggio, un commento, una domanda, un suggerimento ne sarò molto contenta. Se vuoi seguire il mio blog puoi diventare uno dei mie preziosi lettori o lasciare la tua mail per avere gli aggiornamenti del blog.