martedì 26 giugno 2012

A QUESTO LIBRO NON POTEVO DIRE DI NO


Oggi sono passata in libreria a recuperare ancora una mia tortina, -finta- che era rimasta in vetrina e guardate un po' che libro ho incontrato sulla mia strada....non poteva non incuriosirmi.

L' introduzione inizia così: tutto inizia con in regalo a sorpresa: un dolce trovato sull' uscio di casa insieme ad un biglietto anonimo "spero che vi piaccia" e ad uno strano lievito da usare secondo le istruzioni fornite e poi condividere con amici e vicini. E così uno dopo l altro gli abitanti di un intera città si improvvisano pasticceri, conquistati da quell'insolita catena avviata da chissà chi... Tre donne si incontrano per caso, il misterioso lievito offre loro lo spunto per condividere ricette e risolvere dubbi culinari, ben presto quelle perfette sconosciute arrivano a scambiarsi confidenze, sogni, segreti come amiche...
Vi faro sapere se la mia  curiosità sarà stata premiata.

domenica 24 giugno 2012

LA GIUNGLA

Vi presento la mia torta giungla, la storia va letta e immaginata guardando il lato verticale decorato. Chissà se i grandi ci riescono, per i bambini sempre super fantasiosi è un gioco facilissimo!
Ci sono le giraffe che spuntano tra le piante di banano, le Scimmie che si lanciano dalle liane, l'elefante tra le palme da cocco e per finire il re della foresta, il leone

venerdì 22 giugno 2012

martedì 19 giugno 2012

NUTELLA TIME

Compleanno di Diego a cui piacciono tanto i dolci.... ma Monica, la sua mamma mi sa che è golosa ancora di piu' del suo piccolino!!! Niente torte con pupazzi, personaggi dei cartoni animati, animali della fattoria ma qualcosa di diverso... un maxi, davvero maxi vasetto di Nutella. 
Personalizzata l'etichetta con il nome di Diego che mi piace un sacco, decise le misure dellla torta e la crema nutella e panna, posizionata la ganache al cioccolato, la torta per la festa è pronta!!!

sabato 16 giugno 2012

UN MAXI CUPCAKES

Compleanno di Simone!!!! Pensa e ripensa non volevo la classica torta con pasta di zucchero...Dato che i cupcakes mi appassionano sempre tanto ne ho fatto uno maxi. Il procedimento non è cosi difficile, è una specie di torre di pisa ricca di panna!!!!!
Si parte con quattro tortine compatte al gusto che si vuole, io ho scelto 3 basi al cacao e una alla vaniglia finale. La torta di base l'ho fatta con lo stampo da budino in modo da avere un bordo ondulato. Poi si taglia a meta' ogni torta e la si farcisce con il gusto preferito, io ho usato un velo di frullato di fragole fresche e una mouse di panna e fragole Si "chiude" ogni torta singolarmente con una bella e buona ganache' di ciocclato fondente e panna e poi si impilano i vari piani facendo molta attenzione all'equilibrio della composizione!!! Poi via in frigo per qualche oretta... Per finire si farcisce con panna tutta la parte superiore della torta e bombom colorati (io ho usato delle mini smarties), deve sembrare il frosting buonissimo dei cupcakes. Di nuovo in frigo x il tempo necessario a far indurire un poco la panna e il nostro maxi cupcakes è pronto da mangiare.
Potrebbe spaventare il taglio della torta ma vi dico che è stato molto semplice, si taglia prima la parte superiore (8 fette) e poi la base (12 fette); se ha raffreddato abbastanza in frigo non ci sono problemi.....



venerdì 15 giugno 2012

CENA IN BIANCO A TORINO - CUPCAKES SALATI

Vi presento i miei cupcakes salati in previsione di un evento che voglio divulgare: cena in bianco a Torino! Vediamo come funziona poi passiamo alla ricettina per l'evento. La descrizione precisa potete vederla ad esempio dove l'ho scovata io http://www.thechefisonthetable.it/2012/06/08/la-cena-in-bianco-di-torino-seguira-sorpresa/ . E' nato anche un gruppo e una pagina su fb: cena in bianco Torino grazie all'idea di Antonella Bentivoglio
Ecco di preciso come fare a partecipare a questo evento gratuito, con location e data da "definire", tutto assolutamente in bianco. Sembra che le adesioni via mail siano gia' oltre 3.000.
  1. la mail per aderire e partecipare e comunicare i propri riferimenti è cenainbiancotorino@gmail.com
  2. la partecipazione ed il successo dipende solo da tutti noi e da quanti sapremo coinvolgere
  3. la partecipazione è assolutamente gratis
  4. per parteciparvi bisogna dare subito via mail, appena si è avvisati tramite facebook o passaparola ecc, la propria adesione ed i propri riferimenti per essere avvisati alla mail cenainbiancotorino@gmail.com
  5. il giorno prima viene comunicata la data (il giorno dopo) in cui si terrà l’evento
  6. il giorno stesso tre ore prima dell’evento viene divulgata la location che sarà un luogo pubblico: una piazza, un parco ecc.
  7. voi ed i vostri amici, familiari, colleghi, conoscenti che vi sarete abbigliati ovviamente in bianco, e che avrete approntato per l’occasione uno zaino o una cesta con il picnic con le vostre prelibatezze, partirete alla volta del luogo prescelto con tavolino e sedie pieghevoli, piatti e quant’altro, un buon dolce ed un buon vino e perchè no anche candele, lumini, e quant’altro vorrete avere alla vostra tavola.
  8. condicio sine qua non ovviamente essere vestiti di bianco dalla testa ai piedi!
  9. finito il tutto si sparecchia e si smonta e non si lascia neanche una briciola/rifiuto: vorremmo essere certi di sapere dimostrare che a Torino questa condizione da noi possa essere rispettata appieno così da poterne andare orgogliosi e poter proseguire in questa iniziativa in futuro
Ora passiamo alla ricetta: 
CUPCAKES SALATI, LARDO E PHILADELPHIA

Ingredienti per circa 24 cupcakes piccolini:
260 gr. di farina bianca
2 uova a temperatura ambiente
80 grammi di lardo da tagliare a cubetti
250 grammi di latte intero fuori frigo
mezza bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di sale 
1 cucchiaino di zucchero

Per il frosting:
240 gr. di philadelphia in panetti freddo di frigo
100 gr. di yogurt greco total freddo di frigo
sale q.b.
1 pugno di semi di papavero

Procedimento:
Tagliare il lardo in piccoli cubetti e metterlo in una pentola antiaderente ad abbrustolire  sul fuoco.  Quando sara' un poco arrostito e bello morbido toglierlo dal fuoco. Nel mentre mischiare le farine con il lievito, il sale, lo zucchero e unire le uova e il latte.In seguito unire il lardo, due cucchiai abbondanti di grasso di cottura gustosissimo! e il latte. Amalgamare fino a che gli ingredienti saranno bel miscelati. Prendere una teglia da cupcakes o da muffin, inserirvi i pirottini di carta e poi versarci l'impasto. Cuocere a circa 170 gradi, per 10 minuti i cupcakes e prima di sfornare fare comunque la prova stecchino per controllare che siano cotti. Sfornare e farli raffreddare.
Ora prepariamo la cremina che è un must per i cupcakes.
Con le fruste elettriche amalgamare il philadelphia con lo yogurt, se si vuole salare un poco. Ricordiamoci che i nostri cupcakes saranno comunque gustosi per via del lardo che abbiamo usato nell'impasto.
Decorare in dolcetti salati con il frosting appena preparato e una spolverata di semi di papavero. Far riposare per un po' di ore se si pensa di portare i cupcakes in "trasferta" per la cena in Bianco a Torino e il gioco è fatto!

martedì 12 giugno 2012

SONO ARRIVATI I PIRATI...

Questa torta e i biscotti a tema pirati mi hanno dato soddisfazione. Per il tema, i colori e per l'effetto finale.
Devo dire che non mancava nulla: il forziere con le monete, l'uncino, le bandiere, il teschio, le faccine simpatiche dei pirati, le mappe del tesoro e l isola che non c'è.
Niente galeone è vero, ma prossimamente magari comparirà all'orizzonte....

venerdì 8 giugno 2012

CHEESECAKE NEL BARATTOLO



Voglia d'estate, di cibi freschi. Perchè non preparare delle cheesecake monoporzioni? Comode da mangiare e magari da portare ad una cena tra amici. E' la prima volta che le preparo, ricetta di mia produzione. Un dolce a strati, fresco e goloso.
Le ho provate stasera in famiglia e essendo piaciute molte, ve le posto subito. 
Chi lo può dire, magari sara' la prima di tante altre ricette nel barattolo... avevo visto su qualche giornale tempo fa delle fantastiche Red Velvet cake in formato mignon.










Ingredienti per 5 cheesecake monoporzioni:
per lo strato inferiore:
3 pugni di muesli (io ho usato quello che avevo in casa arricchito di pepite di cioccolato)
4 biscotti mcvitie's digestive o biscotti digestivi
1 cucchiaio di burro
3 cucchiai di marmellata di albicocche
per lo strato a metà:
1/2 litro di latte
1 preparato per budino al cioccolato o cioccolata calda fatta in casa 
200 gr. di philadelphia Yo
zucchero a velo q.b.
per lo strato superiore:
70gr. di panna gia' zuccherata da montare
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

Procedimento:
Sciogliere sul fuoco la marmellata di albicocche con il burro. Togliere dal fuoco e unirvi mischiando il muesli e i biscotti sbricciolati. Nel mentre preparare il budino al cioccolato con il latte. Farlo raffreddare un poco e unirvi il philadelphia mescolando con una frusta in modo che il formaggio si sciolga e diventi  una crema e aggiungere zucchero a velo quanto basta.
Riempire di 1/3 i barattolini con la base di muesli e biscotti e schiacciare il composto con un cucchiaio in modo che il composto aderisca bene al barattolo. Aggiungere la crema al cioccolato in modo da riempire il barattolo di 2/3 e far riposare il tutto in frigo per almeno un ora. 
Successivamente montare la panna (io uso quella vegetale gia' zuccherata) e riempire l'ultimo terzo del barattolo. Decorare con il cacao in polvere setacciato e qualche zuccherino. Servire fresco.

mercoledì 6 giugno 2012

PIZZA TIME

E vai, finalmente ho scaricato l applicazione x pubblicare sul blog senza passare da google! Era veramente facile ma ogni tanto mi impigrisco davanti a tanta tecnologia....
Oggi vi propongo una bella pizza 4 stagioni. Devo dire che crearla dal nulla sarebbe stato piu' difficile ma chiedendo consigli su fb mi hanno proposto questo tutorial, veramente veramente ben fatto e utile! Se volete provare anche voi, sembra complicato ma con un po' di pazienza tutto si realizza!!!! 
Ecco la mia pizza... la cosa piu' facile da fare??? le olive nere, in pasta di zucchero al cioccolato!

martedì 5 giugno 2012

PREMIO KREATIV BLOGGER

Avere un blog è sempre una grande soddisfazione. Giorno dopo giorno lo rendi più tuo e personale, è come avere un diario virtule. e la cosa bella è che conosci un sacco di "bloggare" con cui puoi confrontarti, scambiarti ricette, consigli e seguire i loro blog.
Poco tempo fa Vanessa del Blog Lo zuccherino magico, mi ha mandato questo premio: Kreativ Blogger.
Voglio ringraziarla molto per questo premio virtuale, ci siamo conosciute per caso partecipando ad un contest
Passo il premio a questi 5 blog, anche se la scelta è stata molto difficile!

cucina con myriam la "Benedetta Parodi" di Pinerolo, ha iniziato la sua avventura da bloggara pochi giorni dopo di me

nonna-papera un blog ricco, con mille contest

puntini puntini & puntine una mia omonima, piena di idee

zuccheriamo  la maga della pasta di zucchero

cento per cento mamma una mamma torinese in divenire

domenica 3 giugno 2012

MUFFIN O PIANTE GRASSE???


Questa idea mi e' venuta da una torta che ho visto su internet, veramente bella.
Volevo un regalino originale x la mia cugi che adora le piante grasse. Ecco come di prepara. Fare dei muffin o delle mini tortine al gusto preferito, ricoprirle di pasta di zucchero color terracotta (x le sfumature usare del cacao in polvere), farcire con una crema al cioccolato e fare riposare in frigo. Nel mentre, usando un po' di fantasia, creare delle mini piante grasse con la pasta di zucchero verde e farle asciugare un po' di ore. Assemblare il tutto in modo che le tortine sembrino dei vasetti di coccio con le piantine grasse, scegliere un bel vassoio, impacchettare e il regalo e pronto... Da ammirare e gustare!!!!