giovedì 26 aprile 2012

CIOCCOLATO PLASTICO E PIZZI


Era da un po' di tempo che volevo provare a fare il cioccolato plastico... Che cosa è? Cioccolato fuso, glucosio, acqua e tanto zucchero a velo. Più buono rispetto alla pasta di zucchero (io adoro il cioccolato) ma piu' difficile da lavorare. Ricette ce ne sono svariate nel web, con glucosio, con il miele... io ho provato quella del blog di Francesca http://dolcimaterieprime.blogspot.it, molto brava nel trasformare le materie prime. Il glucosio l'ho trovato in drogheria, è trasparente ed appiccicosissimo! Il cioccolato usato era quello bianco. Ho lasciato riposare il mio impasto circa 24 ore, fuori frigo e quando l'ho utilizzato era più morbido del previsto. Una parte del cioccolato l'ho lasciato del colore naturale, una parte l'ho colorato con il violetto.

Dato che con questa variante alla pasta di zucchero c'era aria di novità, perchè non provare a ricoprire dei mini muffin con pizzi di cioccolato? Ecco qui il risultato, non male direi.


Per i mini muffin (ne vengono due teglie abbondanti) ho usato questa ricetta (torta moretta con mie varianti):
Ingredienti:
200 gr. di farina
200 gr. du zucchero
4 uova fuori frigo
1 tazzina di latte fuori frigo
1 tazzina di olio di semi o se preferite di burro morbido
3 cucchiai di yogurt bianco
4 cucchiai di cacao amaro
1 bustina scarsa di lievito per dolci

Procedimento:
Montare le uova con lo zucchero. Unire poi latte, olio, farina, lievito, latte e cacao e mischiare energicamente. Infornare per circa 15 gradi, forno statico a 200 gradi. fare la prova stecchino prima di sfornare. Se piace farcire i dolcetti con marmellata di albicocche prima di decorare.



2 commenti:

Se vuoi lasciami una traccia del tuo passaggio, un commento, una domanda, un suggerimento ne sarò molto contenta. Se vuoi seguire il mio blog puoi diventare uno dei mie preziosi lettori o lasciare la tua mail per avere gli aggiornamenti del blog.